Imballaggi industriali in legno per trasporti oceanici

Casse pallettizzate (pianale portante) secondo la Normativa ISPM 15 FAO per l’imballo di elevati pesi e volumi, rivestite in compensato fenolico e accessoriate di staffe in ferro.

Sono costruite “su misura” come da richiesta del cliente e sono adatte per le spedizioni oltreoceano con l’aggiunta della protezione dell’accoppiato barriera o del VCI.

Dati tecnici

L’accoppiato barriera a Norma MIL o sacco barriera è un imballaggio sottovuoto, utilizzato per prevenire i danni causati da ossidazioni conseguenti ai trasporti via mare o ai lunghi magazzinaggi in paesi freddi o tropicali. Per assicurare la massima protezione è indispensabile termosaldare le fodere di accoppiati barriera inserendo, prima, sacchetti disidratanti a Norma MIL per garantire un ambiente a basso tasso di umidità.

Il VCI a Norma MIL è un inibitore di corrosione che, evaporando lentamente dal supporto (spugna) contenuto nell’imballaggio, aggredisce l’ossigeno neutralizzandone l’azione ossidante e impedendo quindi la formazione di ruggine. A differenza dell’accoppiato barriera non richiede la termosaldatura del sacco.